Dante Cigarini

Dante Cigarini è attore, burattinaio e ventriloquo

Da oltre trent’anni produce e realizza spettacoli per grandi e piccini sviluppando un cammino di incontro e fusione fra Teatro di figura, Ventriloquismo e Teatro comico.


E' stato ospite di importanti trasmissioni televisive su RAI 1, RAI 2, RAI 3 e CANALE 5


Collabora con le Selezioni Nazionali dello Zecchino d'Oro     
Guarda la prima clip
Guarda la seconda clip

Nel corso degli anni ha lavorato nei villaggi estivi (PARMATOUR), sulle navi da crociera (MSC CROCIERE) e nei parchi divertimenti (GARDALAND e MIRABILANDIA)

Alterna alle produzioni teatrali la conduzione di Corsi di Formazione sull'arte del Ventriloquismo.

E' autore di libri e pubblicazioni:
Ventriloquo si diventa (GIOCHI DI MAGIA EDITORE)
La valigia delle meraviglie (ELLEDICI )
Pierin Fagiolo (CREATIV)
Francigena (P.G.BO.)
Ventriloquismo e Pupazzi Animati (TROLL VIDEO)
Spettacoli per Bambini (TROLL VIDEO)



Facebook: Dante Cigarini Fan Club


YouTube Il canale di Dante Cigarini


«I miei pupazzi dicono cose che mi fanno spesso arrossire»
intervista a Dante Cigarini di Chiara Cabassa.


Immaginatevi un artista di strada, o se preferite un burattinaio, un ventriloquo, insomma un artista capace di fare ridere, a volte sorridere. E ora pensate ad un manager, a un dirigente d’azienda, comunque a qualcuno destinato a passare le giornate tra riunioni e pranzi di lavoro, i conti che non tornano e contratti urgenti da chiudere. Detto questo, guardate bene negli occhi Dante Cigarini. Ascoltatelo parlare. Osservate come si muove. Seguitelo al bar mentre ordina un caffè. Impossibile indovinare a quale «categoria» appartenga. Ma poi lo guardi dentro gli occhi, e se non ti accontenti di sfiorare il suo sguardo, la risposta non può essere che quella: categoria artista. Occhi che sanno essere tristi e insieme ironici, bui e al tempo radiosi. Tutto dipende da un’unica variabile: il palcoscenico. Perché è quell’asse di legno che annulla in un soffio la timidezza più ostinata e fa scattare la magìa. Ogni volta lo stesso miracolo. E una favola diversa da inventare.


«Lo so, io lascio sempre l’impressione di essere un orso, quello che non dà confidenza e che magari ha un po’ la puzza sotto il naso».


Detto da Dante Cigarini, che da anni con le sue creazioni fa schiantare dal ridere bambini e ragazzi ma riesce anche a stupire gli adulti sfornando iniziative sempre originali... una certa impressione la fa.


Non mi dica che si sente tendenzialmente antipatico, tanto non ci crederebbe nessuno...

«E’ tutta questione di timidezza. E poi, quando cresci e ti guardi alle spalle, capisci che nulla è per caso... leggi tutto